Tutto è possibile, Finley

Martina
21 febbraio 2008

finley_fm.jpg

17 tracce, di cui ben 8 in inglese. In effetti l’album, a voler essere precisi è composto da 7 canzoni in italiano, la rispettiva versione di ognuna in inglese, una soltanto in italiano – Fumo e cenere -, un’altra soltanto in inglese -Run Away (No way out)- e per finire la cover prodotta insieme a Mondo Marcio “Dentro alla scatola”.

Questa band nata nel 2000 a Legnano è composta da ragazzi molto giovani (la media è vent’anni). I quattro sono riusciti a farsi strada fino ad arrivare al successo con “Make up your own mind”, prodotta successivamente in italiano e lanciata col titolo “Tutto è possibile”.
Vincitori di molti premi, sono stati consacrati a nuovi idoli delle ragazzine soprattutto da MTV, che, alla sua ultima edizione, ha deciso di premiarli come Best Italian Act.

L’album nel complesso è piacevole e la musica orecchiabile, ha il pregio di arrivare immediatamente a chi ascolta; i testi sono platealmente rivolti ad un pubblico adolescenziale (cuori spezzati, anticonformismo, desiderio e volontà di ribellione, bisogno di affermare e trovare se stessi), i ritmi sono tendenzialmente veloci ed incalzanti – tranne forse le più malinconiche Fumo e cenere e Scegli me-.

Ideale da ascoltare in macchina, per tenersi compagnia durante un viaggio.

Tags: , ,

Category: CD, Pop, Sound Review | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS