Delicate Boundaries di Chris Sugrue si aggiudica lo Share Prize 2008

Redazione
19 marzo 2008

Si è concluso il Torino Share Festival e la giuria ha aggiudicato lo Share Prize 2008 a Delicate Boundaries, installazione interattiva dell’artista americana Chris Sugrue, nella quale piccoli organismi monocellulari di luce fuoriescono dallo schermo entrando in contatto con il corpo: “Delicate Boundaries immagina uno spazio in cui ciò che accade all’interno dei nostri dispositivi digitali ha la capacità di entrare nel mondo fisico”.

A noi sono piaciuti particolarmente anche l’approccio giocoso del giapponese Kentaro Yamada, con il suo soffione luminoso Tampopo, e l’inquietante Knife.Hand.Chop.Bot di Emanuel Andel che si è guadagnato la menzione d’onore anche della giuria.
Questi i video di presentazione delle altre opere partecipanti:

– Kentaro Yamada, Tampopo
– Emanuel Andel, Knife.Hand.Chop.Bot.
– Scenocosme, SpherAleas
– D3D, V.I.P.
– Owl Project, Sound Lathe Workshop

Tags: , , , , , , , ,

Category: Arte digitale, Premi, Video | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS