Torino: dal workshop di Palazzo Madama una carta su arti decorative e musei

Federica Ratti
28 marzo 2008

palazzo_madama_to.jpg

Nuovi allestimenti museali, rafforzamento nel settore della formazione specifica, aggiornamento e apertura dei musei verso il design e la produzione industriale, questi i temi principali della giornata di studio Arti decorative e i Musei. L’Italia e l’Europa, che si è svolta a Torino lo scorso 7 marzo a Palazzo Madama.
Direttori di musei, conservatori, docenti ed esperti di arti decorative hanno anche discusso e sottoscritto un manifesto programmatico per le arti decorative che richiama l’attenzione sulle iniziative da intraprendere.

Una “carta” in nove punti che sollecita una maggiore integrazione tra le diverse forme del sapere e una sinergia con tutti i luoghi dello studio e della formazione – accademie, università e istituti d’arte – ma che auspica anche il raggiungimento di un dialogo tra la cultura del design e quella delle arti decorative, sottolineando così, non a caso nell’anno di Torino World Design Capital, la possibilità di un fecondo incontro tra arte, innovazione e sviluppo.

Questo il testo completo del documento.

Immagini: foto aerea © Gonella

Tags: , , ,

Category: Arti decorative, Iniziative | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS