The number 23, di Joel Schumacher

Martina
29 marzo 2008

number23_fm1.jpg

Jim Carrey, abbandonati ormai i panni di Ace Ventura e la surrealità di The Mask, veste i panni di Walter Sparrow, un tranquillo accalappiacani, che conduce una vita ordinaria e tranquilla con la moglie e il figlio.
Ma la sua vita viene sconvolta da un libro dal titolo “Il numero23”, un libro che parla di morte, ossessione e dolore, e che, inspiegabilmente, sembra ricalcare in modo quasi totale il passato di Walter.

Anche Walter, come il protagonista del libro, comincia a farsi ossessionare dal famigerato numero, fino a perdere quasi del tutto la ragione, e a mettere in pericolo sia la propria vita che quella delle persone che più ama.

“The number 23” è un thriller che si basa su ossessione, paranoia e numerologia. I tre elementi sono ben diretti dal regista Joel Schumacher fino all’epilogo inaspettato.
La prova del regista è poi sorretta da un cast ottimo, a partire da Carrey nel ruolo di protagonista, affiancato da Virginia Madsen e Danny Huston.
Un po’ lenta nella prima parte, dove realtà e contesto onirico confondono e rischiano di annoiare lo spettatore, la pellicola intriga e incuriosisce molto di più nel secondo tempo, dove tutto è più “adrenalinico”.

Una buona idea il riepilogo finale, in cui viene riassunta tutta la vicenda, utile a chiarire ogni dubbio anche allo spettatore più distratto.

Tags:

Category: Drammatico, Thriller | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS