Roma: IncontrArte

Federica Ratti
30 aprile 2008

Roma: IncontrArte
[ 2 immagini ]

Inaugura questa sera al Centro Sociale Autogestito Brancaleone di Roma, una collettiva organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Aktivamente e l’associazione culturale Artedì. La mostra, aperta fino al 17 maggio, proporrà le opere di nove artisti che si incontreranno e si confronteranno su temi diversi e con mezzi espressivi differenti – dalla fotografia alla pittura, dal ritratto alla grafica.

«Le fotografie di Alessandro Anemona, partendo al corpo, mettono in scena davanti ai nostri occhi, la donna come universo.
In Francesco Bancheri la commistione di diversi elementi artistici si manifesta attraverso una libertà d’espressione accattivante e un ricco cromatismo.
Angelina Chavez presenta una serie di scatti in bianco e nero dove la poesia di un ricordo, fissato nella memoria, si concretizza in raffinate immagini.
L’abilità del ritrattista illustratore Daniele Faiola si pone agli occhi dello spettatore con tutta la forza della sua capacità descrittiva e dissacrante della realtà.
Le grafiche di Elisabetta Fazi sono realizzate con pochi tratti, ma la resa delicata di linee e colori costruisce un’immagine sapiente che colpisce per la sua semplicità.
Roberta Coni ci cattura con la trasparenza della sua pittura, dove i soggetti sono immersi non solo nell’acqua, ma anche nella vibrazione di un colore che sprigiona vita.
Nei quadri di Stefania Di Gioia la pastosità della materia si accompagna ad uno stile espressionista, che si lega in un circuito semantico espressivo tra immagine e scrittura.
Nelle opere di Sabrina Ortolani si può ammirare tutta la bellezza estetica nascosta negli scorci della periferia urbana, sprigionata dagli intrecci metallici degli edifici industriali.
Infine, Roberto Saletti grazie ad una ricerca estetica originale crea immagini suggestive attraverso un sapiente uso del medium fotografico.»

All’esposizione, parteciperà anche la pittrice Sabrina Ortolani con due opere molto recenti – Trionfale e Pozzo Sartori – che rispecchiano l’interesse dell’artista per l’«estetica del rottame»: edifici industriali, macchinari e fabbriche in disuso di una periferia suburbana nella quale la Ortolani riesce a leggere qualità formali uniche ed originali che trasferisce con intensa espressività sulla tela.

INCONTRARTE
Organizzazione per il Brancaleone: Stefano David
Allestimento mostra: Raffaella Aresu
A cura di Aktivamente & Artedì
Inaugurazione: mercoledì 30 aprile 2008
Brancaleone – Via Levanna 11, Roma
Dalle 23,00 ingresso in lista con aperitivo e buffet

Immagini:

1. Sabrina Ortolani, 2008
Pozzo Sartori
olio su tela, 120×80 cm.

2. Sabrina Ortolani, 2008
Trionfale
olio su tela, 120×80 cm.

Tags: , , ,

Category: Arte contemporanea, Esposizioni, Fotografia, Grafica, Pittura | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

3 Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS