Musica, Cat Stevens vince causa per diffamazione

Sergio
22 luglio 2008

Cat Stevens, noto come Yusuf Islam da quando si è convertito all’Islam, ha vinto una causa per diffamazione contro un’agenzia di notizie, secondo cui il musicista britannico si rifiuterebbe di parlare alle donne che non indossano il velo. Ora la World Entertainment News Network è stata costretta a porgere le proprie scuse.
Non è la prima causa vinta dal musicista 59enne. Già nel 2005 uscì vincitore nella battaglia contro il ‘Sun’ e il ‘Sunday Times’, colpevoli di averlo accusato di sostenere il terrorismo.
La causa attuale faceva riferimento ad un articolo titolato “Yusuf Islam ignora le donne con il volto scoperto”, dove si riferiva che il cantante, convertitosi all’Islam nel 1977, parlerebbe alle donne che non indossano il velo solamente attraverso una terza parte.
Secondo quanto riferito all’Alta corte di Londra dall’avvocato del musicista, “il signor Islam non ha mai incontrato difficoltà nel lavorare con le donne” e le “accuse infondate avevano causato al musicista preoccupazioni ed un considerevole imbarazzo”.
Secondo il legale, l’intera storia avrebbe “anche diffamato la fede religiosa” del musicista e questo sarebbe il danno maggiore da lui sofferto. L’articolo, letto da oltre 2 milioni di persone in un solo mese, era stato distribuito dalla “Contactmusic.com” che ora dovrà pagare al cantante i danni.

Category: News da Idranet, Sound Review | RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.

No Comments

Comments are closed.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS