Usa: morto suicida lo scrittore David Foster Wallace

Redazione
15 settembre 2008

Morto lo scrittore americano David Foster Wallace, 46enne autore del libro-evento ‘Infinite Jest’ (romanzo di oltre mille pagine pubblicato nel 1996). Si sarebbe tolto la vita impiccandosi. A ritrovarlo, rientrando a casa, la moglie Karen Green. Lo ha reso noto sabato sera un portavoce della polizia di Claremont in California.
Dal 2002 Wallace era professore di ‘creative writing’ al dipartimento di inglese del Pomona College di Claremont. “Un grande romanziere ci ha lasciato, ma noi lo conoscevamo come un grande insegnante che aveva profondamente a cuore i suoi studenti che lo adoravano. Ed è questo che a noi mancherà”, ha dichiarato il rettore del College, Gary Kates.
Wallace era nato a Ithaca, nello stato di New York. Il padre, James Donald Wallace, era professore di filosofia all’Università dell’Illinois, la madre insegnava inglese al Community college di Champaign nello stesso Stato.
Si era laureato in filosofia al college di Amherst e avrebbe voluto continuare a studiare matematica e filosofia. Ma dopo la laurea nel 1987 aveva cominciato a scrivere. ‘The Broom of the System’ è stato il suo primo romanzo. L’anno successivo è stata la volta di una raccolta di racconti, ‘Girl with Curious Hair’. E infine, otto anni dopo, quello che è sicuramente stato il suo romanzo più famoso e celebrato ‘Infinite Jest’. Wallace ha pubblicato poi ‘Brief Interviews with Hideous Man’ e ‘A supposedly Fun Thing I’ll Never do Again’.

Category: News da Idranet | RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.

No Comments

Comments are closed.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS