Prende il via da Roma il tour di Liza Minelli

Sergio
6 ottobre 2008

Prende il via da Roma, il prossimo 29 ottobre il tour di Liza Minnelli. Ad ospitare il concerto d’apertura saranno gli spazi dell’Accademia di Santa Cecilia all’Auditorium Parco della Musica. La tournée toccherà prestigiose location italiane: il 1 novembre sarà al Maggio Fiorentino a Firenze, il 4 novembre all’Auditorium Manzoni di Bologna, il 7 novembre al Teatro Team di Bari, il 10 novembre al Teatro Regio di Torino, il 12 novembre al Nuovo Casinò di Campione ed in chiusura il 14 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano.
Due ore di ballo e canto, in cui la Minnelli eseguirà i suoi pezzi più famosi come ‘And The World Goes ‘Round’, ‘Cabaret’, ‘Maybe This Time’ e l’immancabile ‘New York New York’,oltre ai pezzi del ‘Thompson’s act’. Al fianco della cantante americana, classe 1946, si esibiranno quattro ballerini/cantanti e un gruppo di 12 elementi.
Un concerto, quello romano, che Liza Minelli intende dedicare al padre, il compianto regista cinematografico Vincente Minnelli, ed a Kay Thompson, la sua madrina, arrangiatrice e vocal coach di personaggi famosi come Frank Sinatra.
“Onorerò Kay Thompson e mio padre. Ho sempre pensato che mia madre mi avesse dato la forza, mentre mio padre i sogni. A me piace cantare canzoni che raccontano una storia. La musica – ha detto la cantante – è quasi una colonna sonora di un film, conta l’interpretazione della storia che racconta la canzone. In fondo sono una zingara, una ballerina di Broadway. Mentre la prima parte del concerto sarà dedicata a canzoni di Charles Aznavour o di jazz la seconda parte sarà puro show, caratterizzato dal sound di Hollywood”.
Tra le passioni musicali della Minnelli “la musica brasiliana, il rock e soprattutto Mina – ha spiegato – che purtroppo non ho mai conosciuto. Amo i Queen, i Pet Shop Boys e Michael Buble”. Numerosi i progetti futuri della cantante americana.
“Questo tour verrà filmato e diventerà uno show. Ho ricevuto numerose proposte cinematografiche che tuttavia non mi hanno interessato. Sto invece scrivendo – ha aggiunto Liza Minnelli – un film dedicato ad un quartiere di New York, ricco di club di musica. Un luogo popolato di aspiranti cantanti che vorrebbero lavorare a Broodway ma che per vivere lavorano come camerieri”.

Category: News da Idranet, Sound Review | RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.

No Comments

Comments are closed.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS