Mantova: una mostra dedicata al collezionismo dei Gonzaga

Federica Ratti
5 novembre 2008

cammeo_gonzaga.jpg

Il grande Cammeo Gonzaga, splendido esemplare alessandrino di cammeo in sardonica a tre strati, torna a Mantova dopo quasi quattrocento anni, eccezionalmente prestato dall’Ermitage di San Pietroburgo. Ma non è dedicata solo alla glittica la mostra allestita negli spazi delle Fruttiere di Palazzo Te: Il Cammeo Gonzaga. Arti preziose alla corte di Mantova è un viaggio a ritroso nel tempo per conoscere meglio le collezioni di oggetti d’arte, naturalia e mirabilia dei Gonzaga che, a partire dal Quattrocento, riuscirono a portare nella reggia ducale mantovana quanto di meglio veniva prodotto all’epoca in materia di oreficeria, pietra dura, vetro e argento.

Oggetti antichi e preziosi che formarono una delle raccolte più celebri del Rinascimento e che danno conto di un collezionismo raffinato e sensibile.
L’esposizione, curata da Ornella Casazza, direttrice del Museo degli Argenti di Firenze, con la collaborazione di Elena Arsentyeva del Museo Statale Ermitage, si articola in quattro sezioni principali dedicate al collezionismo di cammei, alle arti decorative a Mantova da Isabella d’Este a Vincenzo I Gonzaga e al celebre Cammeo Gonzaga, alla sua fortuna e alla sua storia collezionistica.

La mostra è arricchita da una sezione dedicata alle arti preziose sacre, allestita in parte a Palazzo Te e in parte al Museo diocesano Francesco Gonzaga di Mantova.

Il Cammeo Gonzaga. Arti preziose alla corte di Mantova
12 ottobre 2008 – 11 gennaio 2009
Fruttiere di Palazzo Te – Mantova
Info: www.cammeogonzaga.it
Telefono biglietteria +39 0376 323266
Orari: lunedì 13-18; martedì – domenica 9-18

Tags: , , , , , , , , ,

Category: Arte rinascimentale, Arti decorative, Esposizioni | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS