Una retrospettiva sul cinema di Ozpetek al MoMa di New York

Federica Ratti
17 novembre 2008

Il Museum of Modern Art di New York, in collaborazione con Cinecittà Holding, presenta in anteprima per gli Stati Uniti Un giorno perfetto (2008), ultimo lavoro del regista italo-turco Ferzan Ozpetek. La première, che avrà luogo il 5 dicembre prossimo, si inserisce nell’ambito di una retrospettiva che il prestigioso museo dedicherà al regista, proiettando tutti i suoi sette film (4-14 dicembre 2008). La proiezione di Un giorno perfetto sarà introdotta dall’attrice Isabella Ferrari, protagonista insieme a Valerio Mastandrea della pellicola, e sarà seguita da un incontro con il regista e con la critica cinematografica Laura Delli Colli.

Ferzan Ozpetek, nato ad Istanbul ma trasferitosi in Italia negli anni Settanta, ha esordito alla regia con Il bagno turco (1997), seguito due anni più tardi da Harem Suaré (1999). Del 2001 è il film che lo ha fatto conoscere dal grande pubblico, Le fate ignoranti. I successivi La finestra di fronte (2003), Cuore sacro (2005) e Saturno contro (2007) lo hanno consacrato come uno dei registi italiani contemporanei più interessanti.

MoMa, Movie Talk

Tags: , , , , , ,

Category: Cinema, Eventi, Musei | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS