Firenze: I Macchiaioli e la fotografia

Federica Ratti
22 gennaio 2009

I Macchiaioli e la fotografia
[ 6 immagini ]

Fino al 15 febbraio il Museo Nazionale Alinari della Fotografia di Firenze ospita “I Macchiaioli e la fotografia”, un viaggio alle origini del rapporto fra gli artisti e un (allora) nuovo strumento di rappresentazione della realtà, la macchina fotografica. Quella del Museo Alinari è infatti una selezione di fotografie e dipinti – 200 le opere in esposizione, molte delle quali inedite – disposta secondo un racconto in cinque capitoli: Roma e la formazione di un codice visivo comune, Firenze e la cultura visiva dei Macchiaioli, Banti, Cabianca, Signorini e la fotografia, Un fotografo per i Macchiaioli, La Marsiliana, luogo d’incontro tra pittura e fotografia.

La mostra prende dunque le mosse dall’analisi del formarsi di un linguaggio visivo comune a Roma, grazie alla scuola fotografica romana e all’ambiente del Caffè Greco, e a Firenze, dove i Macchiaioli frequentano con crescente interesse l’ambiente fotografico professionale e amatoriale. Particolare rilievo ha poi l’esame di alcuni casi emblematici nei quali la fotografia diventa elemento di riferimento sia visivo che di ricerca del vero. Interessanti gli scatti inediti realizzati da Cristiano Banti e Vincenzo Cabianca a riprova di un diretto coinvolgimento con l’apparecchio fotografico e della personale sperimentazione del medium.

L’iniziativa chiude le celebrazioni per il centenario dalla morte di Giovanni Fattori che hanno visto a Firenze importanti esposizioni a villa Bardini, all’Accademia di Belle Arti e alla Galleria di arte moderna di Palazzo Pitti (“L’altra faccia dell’anima. Ritratti di Giovanni Fattori” fino al 25 gennaio).

I MACCHIAIOLI E LA FOTOGRAFIA
4 dicembre 2008 – 15 febbraio 2009
MNAF. Museo Nazionale Alinari della Fotografia
Leopoldine, piazza Santa Maria Novella 14 – Firenze
Orari: tutti i giorni 9:30-19:30; sabato 9:30- 23:30; mercoledì chiuso

Immagini:
1. Vicenzo Cabianca, 1885-1890
Acquaiola
Collezione privata

2. Fotografo non identificato, 1870 ca.
Donne in costume
Archivio Eredi Cabianca

3. Giovanni Boldini, 1865 ca.
Ritratto di Cristiano Banti
Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti – Firenze

4. Fratelli Alinari, 1860 ca.
Ritratto di Cristiano Banti
Archivio Eredi Cabianca

5. Giovanni Fattori, 1887
Marcatura di puledri in Maremma
Collezione privata – Montecatini

6. Piero Azzolino, 1886 ca.
La marcatura dei puledri
Collezione Lorenza Trionfi Honorati

Tags: , , , , , , , ,

Category: Arte contemporanea, Esposizioni, Fotografia, Ottocento, Pittura | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS