Torino: musica e spettacoli dentro e fuori la Fiera del Libro

Federica Ratti
5 maggio 2009

fiera_libro_to

A Torino, da giovedì 14 a lunedì 18 maggio 2009 torna la Fiera Internazionale del Libro e, come ogni anno, i protagonisti di questo evento – che è ormai uno degli appuntamenti dedicati alla letteratura più frequentati in Italia – non saranno solo i libri. Musica, teatro e spettacoli accompagneranno il ricco calendario di incontri letterari, uscendo anche dagli spazi della Fiera per animare i quartieri della città.

«MUSICA, TEATRO, MOMENTI DI SPETTACOLO
Musicisti, uomini di cinema e di teatro raccontano e si raccontano. Anche nel 2009 molte star dello spettacolo intervengono al Lingotto come autori e come interpreti.
Si comincia giovedì con il nuovissimo romanzo di Claudio Baglioni, Q.P.G.A., acronimo di una canzone che ha fatto epoca. A seguire le memorie e i ricordi di Gino Paoli, che festeggia i cinquant’anni di carriera.
Venerdì, Giuseppe Cederna ci dà una lettura di testi di Oliver Sacks e altri autori che indagano i misteri del Sé. E Luca Ragagnin racconta i grandi del jazz con le improvvisazioni di Emanuele Cisi e Furio Di Castri.
Sabato Amleto, Alice e la Traviata, il travolgente show di Lella Costa; lo spettacolo di Ascanio Celestini, Lotta di classe, e il prezioso Sandokan ritrovato tra le carte di Hugo Pratt.
Domenica la Fiera festeggia Franca Valeri, in dialogo con Guido Davico Bonino. Paolo Conte presenta il nuovo libro a lui dedicato, Prima la musica. Dei rapporti tra cinema e letteratura discutono Pupi Avati, Gianni Canova e Filippo Timi. In serata la performance di Davide Enia, giovane e lanciatissimo attore-regista, autore de I capitoli dell’infanzia; e lo spettacolo che Giorgio Conte dedica a Gozzano: È questa l’ora antica torinese; il concerto dell’ensemble di Tatè Nsongan in memoria della grande Miriam Makeba.
Lunedì festa di chiusura con Lucio Dalla e Marco Alemanno, autori de Gli occhi di Lucio: una biografia album per testi, musica e immagini.»

«FUORI DAL LINGOTTO: LA FIERA NEI QUARTIERI DI TORINO
Anche quest’anno la Fiera esce dal Lingotto e anima vie e piazze, locali e parchi della città. Uno dei filoni d’impegno più concreto e più gradito dal pubblico per portare il libro in mezzo alla gente, come presenza non episodica ma amica e quotidiana. Dal 14 al 18 maggio un fitto calendario di incontri e presentazioni in tre Circoscrizioni di Torino.

Nella III Circoscrizione (San Paolo-Cenisia-Pozzo Strada-Cit Turin) arriva Gino Paoli all’Ospedale Martini. Nell’area pedonale presso l’ipermercato Bennet, fronte ex grattacielo Lancia, una tensostruttura ospiterà 20 piccoli editori piemontesi e un programma di incontri con Alicia Jiménez Bartlett, La Pimpa e il nuovo talento torinese Christian Frascella. Mauro Corona all’Istituto Plana, e lunedì alle 18 alla Società Sportiva Cit Turin il centrale difensivo della Juve e della Nazionale Nicola Legrottaglie. Dalle 17 di venerdì 15 alla stessa ora del sabato all’Ecomuseo Urbano di Torino (via Millio 20, angolo via Spalato, Centro Polifunzionale ex Fergat) una maratona letteraria di 24 ore non stop dedicata a Torino e i suoi autori, con decine di scrittori sotto la Mole.

La VII Circoscrizione (Aurora-Vanchiglia-Sassi-Madonna del Pilone) ospita spettacoli come Mozart-Acqua del Balletto dell’Esperia di Paolo Mohovich, nota compagnia di danza da poco tempo in residenza che si presenta ai cittadini del quartiere. Un concerto dell’Orchestra di Porta Palazzo, e al Centro Italo-Arabo Dar el-Hikma incontri con autori palestinesi come Nawal al-Sa’dawi e Liana Badr. I carnet de voyage di Stefano Faravelli tornano al I Liceo Artistico di via Carcano 31 dove il loro autore ha studiato. In locali della zona come il Café Liber, incontri (anche con musica e dj set) con Nicolai Lilin, Emidio Clementi, Luca Ragagnin, Danilo Mainardi, Ivo Milazzo, Luca Scarlini, Jadelin Gangbo.

Nell’VIII Circoscrizione (San Salvario-Cavoretto-Borgo Po) domenica 17 spettacolo dei Dervisci Rotanti in una piazza del quartiere (Largo Saluzzo o piazza Madama Cristina). Al parco del Valentino è approdato un immenso cetaceo: la Balena del Paese dei Balocchi, realizzata in collaborazione con Italia 150. Una grande installazione di 6 metri x 15, alta 2,80, dove bambini di tutto il mondo leggeranno brani tratti da Pinocchio in tutte le lingue. Fra i tanti incontri con autori segnaliamo quello con uno scrittore innamorato di San Salvario, Andrea Bajani, e al Centre Culturel Français la francese Kathérine Pancol, che ha venduto milioni di copie dei suoi romanzi in Francia. Sono coinvolti locali come il circolo Arci Artintown di via Berthollet, il Cine-Teatro Baretti, il Teatro Orfeo, gli Imbianchini, le Terrazze sul Po…»

Fiera Internazionale del Libro
14-18 maggio 2009
Torino, Lingotto Fiere

Tags: , ,

Category: Eventi, Fiere, Libri, Musica, Teatro | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

One Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS