Musica: in Toscana con Chopin

Federica Ratti
25 maggio 2009

Sandro Ivo Bartoli
[ 1 immagine ]

Tre serate con la meravigliosa musica di Chopin, l’opportunità di immergersi ancora una volta nelle armonie del compositore polacco, per chi è già appassionato e per chi invece ancora ne è a digiuno. E’ questa la proposta di “In Toscana con Chopin”, rassegna di concerti ad ingresso libero promossa dalla Provincia di Pisa e dai Comuni di Vecchiano e San Giuliano. Protagonista di questi appuntamenti il famoso pianista Sandro Ivo Bartoli, tra i massimi interpreti contemporanei, che dopo il concerto di sabato al Teatro Rossini di Pontasserchio, sarà lunedì 25 alle ore 21.00 al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno, per chiudere poi il giorno successivo al teatro “Francesco di Bartolo” di Buti.

“Il nostro territorio – spiega l’assessore provinciale alla Cultura Nicola Landucci – vanta numerosi teatri storici caratterizzati da una qualità acustica di prim’ordine, quindi perfetti per un ascolto ottimale e ideali per accogliere concerti di alto livello. Con questo programma di serate intendiamo cogliere il duplice obiettivo di promuovere la fruizione dello spazio teatrale, soprattutto del piccolo teatro, e l’avvicinamento alla musica del grande repertorio classico”. In questo senso tutt’altro che casuale è la scelta di Chopin: compositore romantico per antonomasia, ha scritto opere immortali e di facile ascolto, tanto da essere forse il compositore pianistico più amato nella storia.

Il maestro Bartoli – che nella sua carriera ha suonato in tutta Europa e negli Stati Uniti con orchestre quali la Philharmonia di Londra, la Deutsche Philharmonie, la Hallé di Manchester e gli archi del Maggio Musicale Fiorentino – eseguirà una selezione di brani varia ed interessante. Questa la scaletta: Tre notturni (dall’Opera 9), Variazioni su ‘Là ci darem la mano’ dal “Don Giovanni” di Mozart (Opera 2), Introduzione e rondò (Opera 16), Berceuse (Opera 57), Andante spianato e Grande polonaise brillante (Opera 22). “Ho suonato in tutto il mondo – dice Bartoli – e posso affermare che noi abbiamo un patrimonio inestimabile nella distribuzione dei piccoli teatri nei paesi. Riuscire a portarci la grande musica è un sogno che si avvera. Mi auguro che anche altri miei colleghi vogliano fare altrettanto”.

Altro aspetto essenziale della rassegna è che i concerti verranno filmati dal regista francese Miroslav Sebestik, impegnato nella realizzazione del film documentario “Musicien”, mirato a contribuire alla promozione internazionale dei nostri piccoli teatri e alla valorizzazione della potenzialità artistica del nostro territorio.

L’organizzazione della rassegna è curata da Giallo Mare Minimal Teatro.

IN TOSCANA CON CHOPIN
iniziativa della Provincia di Pisa e dei comuni di Vecchiano e San Giuliano
lunedì 25 maggio 2009, ore 21.00
Teatro Verdi – Santa Croce sull’Arno
Per ulteriori informazioni: tel. +39 0571 81629; info[at]giallomare[dot]it

Tags: , , ,

Category: Compositori, Comunicati stampa, Live, Musica classica | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

One Comments

  • Giuseppe Colosimo

    17 novembre 2010 alle 15:44
    ho avuto il piacere di ascoltare Sandro Ivo Bartoli l’anno scorso a Buti. E’ stata una serata emozionante, per me e mia moglia.
    Ci farebbe piacere sapere quando e dove si esibirà in toscana nel prossimo futuro. Non sono riuscito a trovare alcunchè nel Web. Spero abbia trovato il sito giusto.
    Grazie
    Saluti
    Giuseppe Colosimo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS