Festival Multiscena: al via con “Disegnare una canzone”, protagonisti Sergio Staino e Leo Brizzi Trio

Federica Ratti
29 luglio 2009

disegnare_una_canzone

Prende ufficialmente il via la XIVª edizione del Festival Multiscena, la manifestazione che propone teatro e musica e che animerà le piazze di Vinci da giovedì 30 luglio a sabato 1 agosto, passandosi un virtuale testimone con Luci di Scena ad Empoli, l’altra rassegna che fa parte del progetto “Festival delle due sponde” promosso da Regione Toscana, Comune di Empoli, Comune di Vinci, Circondario Empolese Valdelsa e Fondazione Monte dei Paschi di Siena con la direzione artistica della compagnia teatrale Giallo Mare Minimal Teatro.

Dopo la suggestiva anteprima di domenica scorsa, sarà ancora una volta la Casa di Leonardo ad Anchiano ad ospitare l’appuntamento di giovedì 30 alle 21.45: “Disegnare una canzone” ovvero i disegni del celebre vignettista Staino a commentare i capolavori della canzone italiana d’autore, eseguiti dal Leo Brizzi Trio.

Il pubblico potrà riascoltare brani bellissimi, rileggendoli in maniera inedita grazie alle arguzie di Sergio Staino: Guccini, De Andrè, Ciampi, Vecchioni, Gaber, sono solo alcuni degli autori le cui composizioni saranno eseguite da Leonardo Brizzi e dai suoi musicisti. “In genere – commenta lo stesso Staino – l’ispirazione necessaria per disegnare una vignetta o una storia a fumetti arriva dalla notizia di un qualcosa che è successo. La dichiarazione di un ministro, un intervento armato, una manifestazione di piazza. Il disegnatore segue la realtà e si emoziona con essa. Indignazione, dolore, entusiasmo, allegria, passano attraverso il suo cuore, arrivano alla penna e si fanno sulla carta. Ma non è sempre cosi. A volte – prosegue l’autore del famoso Bobo – basta ascoltare una canzone, magari una canzone che hai sentito centinaia di volte, che conosci a memoria. Da quel giorno succede il miracolo: improvvisamente da quella musica e da quelle parole escono immagini diverse, collegamenti inaspettati che si trasformano ovviamente in altre storie e disegni”.

Al termine dello spettacolo l’azienda Bacco a Petroio offrirà a tutti i presenti un… brindisi alle stelle…

L’ingresso agli spettacoli di Multiscena è sempre gratuito. Il prossimo appuntamento con il festival è per venerdì 31 luglio quando nelle piazze di Vinci si alterneranno i clown, Alessandro Benvenuti con “Capodiavolo” e “Bit e Bold” insieme a Giallo Mare Minimal Teatro.

Per informazioni si può contattare Giallo Mare Minimal Teatro allo 0571.81629/83758 oppure sul sito www.giallomare.it, email info[at]giallomare[dot]it

Category: Comunicati stampa, Eventi, Illustrazione, Musica, Teatro | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS