Firenze: Alberto Zorzi al Museo degli Argenti

Federica Ratti
27 settembre 2009

Firenze: Alberto Zorzi al Museo degli Argenti
[ 2 immagini ]

Fino al 1 novembre il Museo degli Argenti di Palazzo Pitti ospita un’antologica dell’artista e maestro di oreficeria contemporanea Alberto Zorzi. La mostra ripercorre un trentennio di attività dell’artista, dal 1973 al 2009, le cui opere sono entrate a far parte delle collezioni del Museè des Arts Dècoratifs di Parigi, del Victoria and Albert Museum di Londra, del Museum of Applied Arts and Contemporary Art di Vienna, della Pinakothek der Moderne Kunst di Monaco, del Museum of Art and Design di New York e del Museum of Fine Arts di Montreal,  solo per citarne alcuni.

Alcune opere di Zorzi erano già presenti nella collezione del gioiello d’autore contemporaneo  che il Museo degli Argenti ha costituito ed esposto a partire dal 2006: una collana con pendente dal titolo Opera Aperta del 1999, due straordinari anelli del 2000 e del 2005 e alcune collane e bracciali in argento del periodo 1977-1982.

Attraverso la mostra si potrà conoscere l’attività svolta dall’artista tra Firenze ed Arezzo, sia sotto il profilo didattico, avendo insegnato per quindici anni all’Università degli Studi di Firenze storia delle tecniche artistiche e progettazione del gioiello, sia per l’attività creativa: gioielli, ma anche oggetti d’uso quotidiano e argenterie. Infine una serie di disegni e studi preparatori, eseguiti lungo l’intero corso della carriera.

ZORZI
Gioielli, argenti, disegni 1978–2009
29 luglio – 1 novembre 2009
Museo degli Argenti
Firenze – Palazzo Pitti

Category: Arti decorative, Design, Esposizioni | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS