Mostra “Inganni ad arte” a Firenze

Anna Caprioli
27 novembre 2009

remps_trompe_loeil

Il 16 ottobre 2009 ha aperto a Firenze, all’interno di Palazzo Strozzi, una interessantissima mostra che durerà fino al 24 gennaio 2010: “Inganni ad arte. Meraviglie del Trompe-l’oeil dall’antichità al contemporaneo”. Il titolo stesso suscita curiosità e attenzione e fa pensare ad una esposizione che si stacca da un percorso tradizionale per intraprendere un viaggio artistico inconsueto.

Si tratta, infatti, di un’antologia di opere che passando attraverso i secoli, dall’epoca greco-romana fino ai nostri giorni, ci descrive tutti i modi in cui gli artisti hanno saputo dare vita al trompe-l’oeil, quella speciale abilità di ingannare gli occhi di chi, osservando ciò che sembra reale, scopre che reale non è e che, quindi, non si può toccare né attraversare. E tutto questo con ironia e con il gusto di illudere. Se la pittura fa da filo conduttore, tante altre tecniche artistiche trovano spazio in questa mostra, la tarsia lignea, la scultura, la ceramica, i libri miniati, attraverso un percorso espositivo articolato in dieci sezioni in cui la comunicazione visiva è affidata a diversi generi iconografici, primo tra tutte la natura morta, protagonista indiscussa dell’illusionismo figurativo.
Gli artisti ospitati in questa mostra non appartengono solo all’Europa, ma sono presenti anche capolavori del realismo statunitense dell’Ottocento che per la prima volta vengono esposti in un museo italiano.

Tags: , , ,

Category: Arte, Esposizioni, Eventi | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS