Galleria Campari inaugura con una mostra dedicata a Depero

Federica Ratti
20 aprile 2010

In occasione del 150esimo anniversario del marchio, Campari (1860-2010) ha inaugurato nel mese di marzo a Sesto San Giovanni (MI) uno spazio dedicato all’arte e al design. È nata così Galleria Campari, uno spazio espositivo che sorge all’interno della palazzina liberty di viale Gramsci che ha ospitato il primo stabilimento di produzione industriale voluto da Davide Campari, figlio del fondatore Gaspare.

L’edificio, ristrutturato e ampliato dall’architetto Mario Botta nel 2009, ospita dunque la Galleria che, attraverso un percorso multimediale appositamente concepito per coinvolgere tutti e cinque i sensi, ripercorre la storia del marchio anche grazie alle opere degli artisti che – come Leonetto Cappiello, Bruno Munari e Ugo Nespolo – hanno curato l’immagine di Campari nel corso degli anni.

Fino al prossimo 18 giugno, sarà inoltre aperta al pubblico la mostra temporanea ‘Depero con Campari’, curata da Marina Mojana e Ada Masoero, che propone una cinquantina di chine originali di Fortunato Depero, realizzate tra il 1927 e il 1931 per il libro ‘Numero Unico Futurista’ (pubblicato dall’artista trentino in omaggio a Davide Campari), oltre ad opere dello stesso artista provenienti da collezioni pubbliche e private, come alcuni progetti per la celebre bottiglietta del Camparisoda (1932) ancora oggi in uso.

Depero con Campari
Galleria Campari
Viale Gramsci, 141 – 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Orari di visita: martedì – giovedì – venerdì dalle 10.00 alle 19.00
Ingresso gratuito

Tags: , , ,

Category: Esposizioni, Eventi, Gallerie, Grafica | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS