Concorso d’arte. Idee per riciclare: “Sedia d’artista” a Vecchiano

Federica Minuti
25 giugno 2010

A partire da domani, Sabato 26 Giugno, si terrà a Vecchiano (Pi), la prima edizione del concorso d’arte “Una sedia d’artista”, nato dal sodalizio culturale tra Michelangelo Leoni e Naibì Aosti, con il patrocinio della Provincia di Pisa, del Comune di Vecchiano, dell’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli e della Regione Toscana.

L’idea principale, alla base di questa innovativa gara di creatività, è il “riciclo” possibile ed auspicabile attraverso il “rinnovamento d’autore” di oggetti d’uso comune.

Le sedie, appunto, vengono sottratte da una “fine scontata” nella discarica per “rinascere in una nuova veste” rispettosa dell’ambiente e sicuramente più estrosa.

Infatti, il concorso pensato dagli artisti (Michelangelo Leoni è scultore e ceramista mentre Naibì Aosti è scenografo, costumista e fotografo) per gli artisti è aperto a tutti i creativi, singoli od associati che vorranno iscriversi, entro le ore 24,00 di questa sera, e partecipare ad un irripetibile occasione di visibilità pubblica.

Ogni concorrente realizzerà “dal vivo”, durante due giornate di “work in progress”, il 26 e il 27 Giugno in Piazza Pier Paolo Pasolini (Vecchiano), la propria opera durante un ampio arco temporale (compreso tra le ore 10,00 e le 20,00) e con le modalità che riterrà più consone alla propria ispirazione personale.

Le creazioni dei manufatti, documentate in un catalogo multimediale e in un video, verranno consegnate agli artisti in gara e proiettate,
durante la serata conclusiva dell’evento, il 4 Luglio presso il Centro Sportivo di Vecchiano, a partire dalle ore 21,30.

La chiusura della manifestazione coinciderà prima con la messa all’asta delle “sedie d’artista”, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza, e successivamente con la proclamazione del vincitore del concorso; al primo classificato andrà in premio una crociera nel Mar Mediterraneo mentre le opere più meritevoli riceveranno in dono alcune pubblicazioni d’arte.

Il vincitore e le eventuali menzioni speciali saranno scelti, a insindacabile giudizio, da una
giuria di esperti nel settore artistico e verranno resi noti al pubblico Domenica 4 Luglio, alla presenza delle autorità cittadine mentre, a tutti i presenti al vernissage, sarà offerta una degustazione di vini.

L’invito a partecipare alla giornata conclusiva e al “work in progress” dei giorni precedenti è aperto a tutti coloro che vogliono e, intendono sentirsi parte attiva nei processi creativi alla base del “nuovo humus culturale”, sorto a Vecchiano nel rispetto della natura e della libera espressione personale, per iniziativa di Michelangelo Leoni e Naibì Aosti.

“Sedia d’artista” Concorso d’arte.
Idee per riciclare. Vecchiano (Pisa)

il 26 e il 27 Giugno: work in progress”
dalle ore 10,00 alle 20,00
Piazza Pier Paolo Pasolini

il 4 Luglio: “evento conclusivo”dalle 21,30 presso il Campo Sportivo

Per partecipare al concorso è necessario:

-presentare un bozzetto dell’opera;

-mandare una mail all’ indirizzo sediadartista@ymail.com entro e non oltre le ore 24,00 del 25 Giugno;

– versare la quota di 10,00 euro ad inizio dei lavori, Sabato 26 Giugno, per la parziale
copertura del materiale necessario in loco.

Tags: , , , , ,

Category: Arte, Arte contemporanea, Artisti, Concorsi, Eventi, Iniziative, Segnalazioni | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

One Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS