C’è tempo fino a Domenica per scoprire l’arte contemporanea a Livorno

Federica Minuti
5 agosto 2010

La rassegna d’arte contemporanea “Effetto Venezia”, inaugurata lo scorso 31 Luglio a Livorno nei locali dell’associazione culturale “Vertigo”, riscuote larghi consensi di pubblico e critica.

Il meritato successo dell’iniziativa, promossa dal pittore labronico Gabriele Fastame, testimonia il superamento della tradizione artistica macchiaiola, ormai radicata nella città toscana, in vista di un rinnovamento dell’arte figurativa in chiave moderna.

Infatti, gli oltre 40 artisti presenti con le loro opere di pittura, grafica, fotografia e scultura, sono giovani talentuosi che si discostano coraggiosamente dai dettami del passato per ricercare nuove forme di espressione e comunicazione.

Di seguito l’elenco completo delle “promesse artistiche” livornesi: Alma Conte, Andrea Cacciamani, Andrea Conti, Andrea Palermo, Andrea Zannoni, Angelo De Divitiis, Anna Maria Masoni, Antonia Coluccia, Blu Kobalto, Cinzia Forte, Daniela Patrascanu, Daniele Bartolozzi, Diego Collaveri, Diego Moriconi, Donatella Chiama, Eleonora Bruni, Fabiola Francalacci, Franca Parisi Risalti, Francesca Sirianni, Gabriele Fastame, Giancarlo Chiama, Gianluca Mantovani, Giovanni Del Vivo, Lilly Brogi, Lisa Massei, Luigi Piscopo, Luisa Lanzerini, Maria Gambacorta, Mario Gavazzi, Mario Vallini, Mathi Maria Matti, Maura Mazzoni, Maurizio Talini, Miguel Citi, Nicola Giusfredi, Paola D’Amore, Paolo Vasuino, Pierre Marc Zamboni, Serena Gelli, Serena Puliti, Susi Bonaccorsi, Susi Norfini, Valeria Luschi e Vaclav Pisvejc.

La passione che trapela dalle opere presenti all’esposisione, ad ingresso libero in via della Madonna n.52 (quartiere Venezia) fino al giorno 8 Agosto con orario 21,00-24,00, annulla le differenze di tecniche, generi e linguaggi espressivi di ogni singolo artista e rende l’arte patrimonio della collettività.

La cultura, in quest’ottica, “scende dal suo piedistallo” e si libera dell’antico “alone aulico”, che da sempre la contraddistingue, per aprirsi con naturalezza ad una più vasta ed accessibile fruizione grazie al progetto ArteNuoviOrizzonti.

La rassegna artistica “Effetto Venezia” diviene, così, “vessillo” di un rinnovamento possibile ed auspicabile nel panorama artistico contemporaneo, attraverso la concreta realizzazione delle aspirazioni personali, in un atto di estremo coraggio che accantona le “vuote promesse”, espresse a parole, per passare direttamente all’azione.

Rassegna d’arte “Effetto Venezia”
31 Luglio – 8 Agosto 2010 con orario 21,00 – 24,00
c/o Associazione culturale Vertigo
Via della Madonna, 52
Livorno

Tags: , , , ,

Category: Arte, Arte contemporanea, Artisti, Collettiva, Esposizioni, Fotografia, Iniziative, Luoghi dell'arte, Pittura, Scultura | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

8 Comments

  • Chicca

    Grande idea e grande collettiva! L’arte è una sola che si manifesta in vari modi, i più consoni all’animo dell’artista che la esprime. Grazie e Gabriele Fastame, all’Associazione Culturale Vertigo, a “Effetto Venezia”, a tutti gli artiti presenti, a Livorno…che ci permettono di condividerla, non rendendola sterile e fine a se stessa. Grazie.
    Chicca

  • donatella

    per è la prima collettiva di pittura e ringrazio Gabriele per la bella e interessante rassegna,spero che sia un’iniziativa che non si perda nel tempo ma di ritrovarsi e collaborare ancora insieme in un progetto che ci accomuni come solo l’Arte sa fare.Un saluto a tutti gli artisti presenti e all’Associazione Vertigo.
    Donatella Chiama

  • andrea conti

    sono soddisfatto di aver dato una piccola mano a gabri perchè oltre ad essere un bravo artista si è rivelato un amico e secondo me un grande organizzatore considerando i mezzi a disposizione,spero di poter collaborare in futuro con lui per portare umilmente l’arte a disposizione di chiunque lo voglia privilegiando la sana competizione e il rispetto.un saluto a Pier Marc spero che i tuoi quadri arricchiscano le copertine di diversi cd , alhoa

  • Paola

    Questa collettiva è stata un’esperienza bellissima e ricca di tantissime emozioni. Gabriele non solo ha realizzato un progetto tanto innovativo, ma lo ha fatto con la stessa eleganza che traspare dai suoi dipinti.
    Grazie a Gabriele e all’Associazione Vertigo per aver saputo e voluto rompere quegli schemi ormai logori ed aver dato all’arte(in ogni sua forma) lo spazio che merita.

  • andrea cacciamani

    grazie gabriele è stato molto bello…. cominciamo a portare l’arte alla gente…. c’è troppo bisogno di emozioni nuove e positive… anche a livorno… evviva l’arte!

  • Sono profondamente grato a tutti gli artisti per aver contribuito a questo evento. Ancora una volta abbiamo dimostrato che l’arte è un grande mezzo e si può dare voce al proprio cuore anche lontano da importanti palcoscenici, tra la gente e le vie del mondo.
    Ringrazio Federic Minuti per il suo sostegno,Andrea e Diego per la loro disponibilità e un abbraccio a tutti peril vostro calore ed entusiasmo. Alla prossima grande mostra…

  • P. Marc

    Grazie x questo articolo. Grazie a Gabriele per l’impegno e l’amore che ha messo nell’organizzare la mostra, ben riuscita e ricca di emozioni. Grazie all’associazione Vertigo e a tutti gli artisti coinvolti. Questo incontro mi ha dato la possibilità di conoscere una realtà nuova a Livorno con persone disponibili per scambi di esperienze. Sicuramente ci saranno altre occasioni così importanti come questa, per ora mi porto nel cuore questo ricordo e la gioia di aver incontrato nuovi “amici”. Auguro a tutti di realizzare il proprio sogno attraverso l’arte. A presto….

  • angelo de divitiis

    grazie a tutti delle grandi emozioni artistiche che mi avete trasmesso grazie gabriele fastame all associazione culturale vertigo a tutti gli artisti un grande saluto da vostro amico artista di salerno de divitiis angelo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS