E-books: “Stato e lavoro nell’esperienza fascista (1919-1927). La questione della Carta del Lavoro”, di Giorgio Grasso

Idranet
27 agosto 2010

Stato e lavoro nell’esperienza fascista (1919-1927). La questione della Carta del Lavoro è la prima pubblicazione di Giorgio Grasso, giovane storico siciliano che si è specializzato sull’analisi, spesso complessa, della storia contemporanea, approfondendone aspetti a volte poco noti o non sufficientemente chiariti. L’e-book è edito dalla casa editrice elettronica Liber Iter.

L’opera si sofferma sulle ragioni e i momenti storici che portarono alla realizzazione nel periodo fascista della “Carta del Lavoro”, ritenuto dall’autore lo strumento indispensabile per la nascita di una legislazione sociale in Italia, e di cui individua le premesse nel sindacalismo rivoluzionario e nella nascita dell’idea di corporativismo.

Il libro è articolato in sei capitoli. Nel primo si prende in considerazione il problema della lotta di classe e la necessità di contenere gli scontri e le proteste all’interno della Nazione che era uscita dalla guerra indebolita sul piano economico e sociale.
Si lega a questo problema la nascita del sindacalismo rivoluzionario e dei suoi maggiori protagonisti, argomento che occupa il secondo capitolo mentre nel terzo si esaminano le idee politiche e culturali che portarono al maturare delle corporazioni sotto gli occhi non solo degli italiani ma anche degli stranieri.
Se il capitolo quarto osserva da vicino quelle che erano le condizioni economiche in cui si trovava il Paese dopo la fine della guerra e prima della stesura della Carta del Lavoro, nel quinto l’autore entra direttamente nel merito della realizzazione di questo importante documento partendo dalle tappe giuridiche che ne precedettero l’uscita fino alla data della sua attuazione.
Infine, il sesto capitolo analizza i trenta articoli che compongono la Carta del lavoro attraverso le loro suddivisioni tematiche.
Tutto questo sullo sfondo del regime fascista osservato attraverso l’occhio della storia ma anche di quello umano, di chi lo accettò o di chi invece ne vide solo la negatività.

Category: Ebooks, Libri | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS