The X Factor: in Gran Bretagna partenza col botto…

Redazione
30 agosto 2010

Mentre da noi in Italia si avvicina l’ora “X”, come X Factor, in Gran Bretagna sono già andate in onda due puntate della nuova edizione dello show (il 21 e il 28 agosto), con qualche novità nel programma, ma soprattutto con “fuochi d’artificio” da parte dei fans per lo scandalo dell’AutoTune”, esploso proprio dopo la prima serata.

Più di 11 milioni di telespettatori hanno visto il ritorno alle scene di X Factor, e molti di loro hanno notato un leggero suono metallico nelle voci degli sfidanti, riversando quindi dubbi e critiche sui social network. La domanda naturalmente che tutti si fanno è: “se le voci sono manipolate, come possiamo sapere come sono veramente?”, domanda non da poso, trattandosi non (solo) di uno show, ma di una competizione canora… La reazione dei produttori della serie non si è fatta attendere, precisando che un minimo di post-produzione è sempre necessaria, per ovviare ai problemi dei microfoni utilizzati durante le riprese, ma che comunque le decisioni dei giudici si basano sulle esibizioni dal vivo e non sulle versioni re-editate che vanno in onda per il pubblico. Hanno inoltre asserito che comunque gli spettacoli dal vivo non vengono in alcun modo “ritoccati”.
Simon Cowell si è detto furioso con i produttori di X Factor per lo scandalo e ha dichiarato di aver bandito per sempre la tecnologia utilizzata per migliorare il suono. Secondo The Mirror: “L’integrità dello show è molto importante per lui, per questo ha diffidato la produzione dall’usare di nuovo il software Auto-Tune”. Ma in realtà il tentativo potrebbe non essere sufficiente a “ripulire” la sua reputazione: in questo frangente ha agito con decisione (e persino dichiarato di essere all’oscuro di tutto…), ma, come molti fans hanno affermato nei vari blog, solo perché colto sul fatto! D’altra parte voci di bene informati parlano di un uso della stessa tecnologia anche durante Britain’s Got Talent (e non potrebbe essere altrimenti, visto che la produzione è la stessa), in particolare per la vincitrice e ormai stella internazionale Susan Boyle. In questo caso però la moltitudine dei fans si sono schierati con la cantante, a loro parere meritevole comunque della vittoria.

Tags: , , ,

Category: Senza categoria | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS