X Factor 4: il televoto boccia Anna Tatangelo?

Redazione
15 settembre 2010

La decimazione della squadra di Anna Tatangelo, lo abbiamo visto ieri sera, si è ormai compiuta, ma la domanda che Francesco Facchinetti ha posto maliziosamente alla cantante di Sora a fine puntata resta senza risposta: non sarà per caso che il voto da casa penalizza le ragazze per colpa della capo squadra? Personalmente (e raccogliendo un po’ di pareri in rete sembra che la mia opinione sia condivisa da molti) credo di sì. A onore del vero, in generale, le esibizioni della seconda puntata non sono state memorabili. Ad eccezione forse di quella di Nathalie che è riuscita a tenere molto bene il palco e che è apparsa più sicura e aggressiva anche grazie ad un radicale cambio di look che le ha dato un’immagine più incisiva. Terribile inoltre il cut di Secretly che ha certamente contribuito ad affossare l’esibizione di Dorina, già in seria difficoltà perché alle prese con una canzone vocalmente molto difficile.

Ma non mi dilungherò a valutare la performance di ogni singolo cantante, vorrei piuttosto mettere l’accento su un elemento che mi sembra emergere in maniera decisa da queste prime due settimane di trasmissione. L’approccio da reality che allarga lo sguardo alla vita privata dei cantanti sta un po’ prendendo il sopravvento: basta parlare delle esperienze di vita di Nevruz, della balbuzie di Stefano, dell’omosessualità dei Kymera o del desiderio di rivalsa di Manuela!

Il pubblico affezionato di X Factor credo sia più interessato alla preparazione dell’esibizione o alle prove che non al vissuto dei ragazzi o ai problemi di convivenza.

Anche i giudici sembrano talvolta poco propensi a valutare tecnicamente i cantanti. E non parlo della sterile polemica sull’intonazione nella quale si sono esibiti ieri sera i quattro capi squadra. I vocal coach raccontano spesso di “percorsi” differenziati per ogni cantante, ma di fronte al pubblico non si trova poi lo spazio per motivare le assegnazioni dei brani e non si permette al pubblico da casa di entrare un po’ di più nel mondo musicale dei concorrenti.

Ma tornando alla Tatangelo e soci. Per il momento, mi sembra che si sia più parlato dei giudici che dei concorrenti. Che sia questo il vero messaggio da cogliere dagli esiti del televoto?

Tags: , , , , , ,

Category: Senza categoria | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS