Di che colore è il vento. Alla scoperta del libro tattile illustrato

Michela Mori
15 febbraio 2011

La Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi, ha aperto questo nuovo anno con un’iniziativa a favore dell’integrazione fra vedenti e non vedenti, grazie alla collaborazione con l’Istituto Regionale “G. Garibaldi” di Reggio Emilia. Si tratta dell’edizione 2011 della manifestazione “Di che colore è il vento”, ideata per portare alla conoscenza del vasto pubblico le potenzialità della lettura tattile.

Fino al 25 febbraio verranno proposte, presso la Sala Mostre Marco Gerra del Centro Internazionale Loris Malaguzzi, letture, workshop e incontri, rivolti a tutti coloro che amano sperimentare nuovi linguaggi e che operano a vario titolo nella scuola e nella società, non solo a favore dei disabili visivi ma in generale per l’educazione e la crescita culturale dei giovani lettori. Un obiettivo che la Federazione ha voluto condividere con “Nati per Leggere”, progetto nazionale per la lettura ad alta voce ai bambini dalla nascita ai sei anni, con il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, da sempre impegnato nella difesa e nella promozione dei diritti di tutti i bambini e con la Sezione provinciale di Reggio Emilia dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Nel corso di questa edizione verranno presentati ufficialmente il progetto “A spasso con le dita”, in collaborazione con EnelCuore Onlus per la distribuzione gratuita a centinaia di biblioteche pubbliche di un kit di libri tattili editi dalla Federazione, ed il concorso “Tocca a te!”, primo concorso italiano di editoria tattile illustrata, organizzato dalla Federazione, dall’Istituto dei Ciechi di Milano e dalla Fondazione Robert Hollman in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività culturali ed il gruppo Typhlo & Tactus, che premierà i migliori bozzetti di libro tattile e costituirà una preselezione per il concorso mondiale Thyplo&Tactus 2011.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, la Casa Editrice Les Doigts qui Revent, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Remida e Play+; con la partecipazione dell’Associazione Culturale l’Argine (MO) e l’Associazione BarchettaBlu (Ve); con il patrocinio di Nati per Leggrere e U.I.C. – sezione provinciale di Reggio Emilia e il contributo di Banca Reggiana di Credito Cooperativo e Exhibit Technics.

Tags: , , , , , , , , ,

Category: Comunicazione, Editoria, Eventi, Iniziative, Libri, Libri per ragazzi, Solidarietà | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS