“Milano Loves Fashion”, e anche la mobilità verde

Michela Mori
22 febbraio 2011

In occasione della Settimana della Moda di Milano, dal 24 febbraio al 6 marzo 2011, l’artista Marco Lodola trasformerà via della Spiga, una delle fashion street più famose al mondo, in una sorta di centrale elettrica, con tanto di tralicci, pali e fili dell’alta tensione dipinti in rosso fuoco, per richiamare l’attenzione sull’elettricità come fonte di energia sostenibile.

L’evento “Via della Spiga for Citroën Full Electric” è organizzato con il patrocinio dell’assessorato alla Moda ed Eventi nell’ambito di “Milano Loves Fashion”, fortemente voluto dell’assessore Giovanni Terzi che commenta: “Con questa iniziativa via della Spiga, cuore pulsante del fashion meneghino, Made in Italy e internazionale, avvicina milanesi e non a un tema di forte attualità, quello delle fonti di energia. Un messaggio importante, anche in vista dell’Expo che il capoluogo lombardo ospiterà nel 2015”.
“Si tratta di un progetto coraggioso – ha concluso Terzi – che conferma la vocazione di Milano quale città della creatività e della libertà di espressione”.
Nell’occasione Citroën presenta a Milano la sua C-Zero e dichiara apertamente la direzione che la casa automobilistica francese (ma in generale il mercato dell’auto) ha la necessità di percorrere: quella della mobilità verde, che passa inevitabilmente per la riduzione delle emissioni di CO2.

Tags: , , , , ,

Category: Arte, Iniziative, Installazioni | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS