13ª edizione di Movin’Up, programma di sostegno alla mobilità degli artisti italiani nel mondo

Michela Mori
26 febbraio 2011

Dopo il successo delle precedenti edizioni e grazie alla rinnovata partnership fra la Direzione Generale per il Paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, torna anche per il biennio 2010-2012 il concorso Movin’Up a supporto della circuitazione dei talenti italiani emergenti nel mondo, nell’ambito del progetto DE.MO. – sostegno al nuovo design per art shop e bookshop e alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani.

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

Un programma che si propone di promuovere il lavoro dei talenti italiani attraverso reali occasioni di visibilità, per favorire concretamente la partecipazione a manifestazioni di interesse internazionale e a qualificati programmi di formazione che offrano reali opportunità di crescita artistica e professionale. Un’idea nata per supportare la produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà, dando un impulso alla circuitazione della ricerca artistica nazionale nel mondo.

L’iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti di richiedere un contributo a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante. I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

Il bando di concorso Movin’Up si articola in due diverse sessioni di candidatura:
Prima sessione – scadenza venerdì 20 maggio 2011 ore 12.00:
verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2011
Seconda sessione – scadenza venerdì 11 novembre 2011 ore 12.00:
verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2012

L’anno 2010 si è chiuso con la selezione di 17 progetti per un totale di 36 artisti premiati che partiranno in questi mesi. Il programma, nato nel 1999 ha permesso di sostenere ad oggi 480 su 1.323 progetti presentati, per un totale di 941 artisti.

Il bando e il modulo di partecipazione si trovano sul sito del GAI.

Tags: , , , , , ,

Category: Arte, Arte contemporanea, Artisti, Cinema, Comunicati stampa, Concorsi, Danza, Design, Iniziative, Mibac, Musica, Pittura, Scrittori, Scultura, Video, Videoarte | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

One Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS