Appuntamenti al CAMeC per “Leggere l’Arte”

Michela Mori
2 marzo 2011

Da giovedì 3 marzo prende il via Leggere l’Arte, il nuovo ciclo di incontri del CAMeC, Centro d’Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, che prende spunto dalla mostra in corso Il Premio fra i Premi. La pittura in Italia dal Futurismo all’Informale.

Il giovedì diventa per il CAMeC un appuntamento fisso, un momento di riflessione, attraverso conferenze e conversazioni, sui premi d’arte, tra passato e futuro. Leggere l’arte, promosso e sostenuto da Cinzia Aloisini, Presidente dell’Istituzione per i Servizi Culturali della Spezia, si prefigge lo scopo di far convergere alla Spezia un nutrito gruppo di intellettuali che rifletteranno sulla natura dei concorsi per artisti, sul loro significato e sulle prospettive che offrono per il futuro.

Il ciclo di incontri si innesta naturalmente nell’evento espositivo attualmente in corso al CAMeC, la mostra Il Premio fra i Premi, a cura di Marzia Ratti, che offre una prospettiva di confronto a 360° tra le collezioni permanenti acquisite dalla città attraverso la formula del “premio-acquisto”, attivato a suo tempo dal Premio del Golfo, e opere provenienti da analoghe e coeve rassegne sparse in tutta la Penisola.

Ed è forse proprio la formula del “premio-acquisto” l’elemento di riflessione principale che ha permesso alla Spezia, così come a molte altre realtà italiane, di creare un patrimonio permanente, sia di opere d’arte, sia documentativo, per la cittadinanza.

L’arco temporale che abbraccia la mostra è ampio e va, come recita il sottotitolo, dal Futurismo all’Informale, cioè da inizio secolo fino alla metà degli anni Sessanta.

Ecco gli appuntamenti in programma:

Giovedì 3 marzo 2011
Luigi Cavadini, Direttore artistico del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone
Il Premio Lissone. Una finestra sull’Informale europeo

Giovedì 24 marzo 2011
Emma Zanella, Direttore del MAGA Museo Arte Gallarate
Dal Premio Gallarate al MAGA. Storia e attualità di un Premio e di una collezione

Giovedì 7 aprile 2011
Marco Panizza, Conservatore della Galleria del Premio Suzzara
Un Premio per Suzzara

Giovedì 28 aprile 2011
Franco Sborgi, professore ordinario di storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi di Genova
Silvia Cuppini, professore associato di storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi di Urbino
Lucilla Saccà, professore associato di storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi di Firenze
Leo Lecci, ricercatore di storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi di Genova
I Premi, ieri e domani – Tavola rotonda

Tags: , , , , , ,

Category: Arte, Arte contemporanea, Arte moderna, Artisti, Collettiva, Convegni, Esposizioni, Mostre, Musei, Novecento | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS