Genova: una mostra dedicata a Leo Lionni al Museo Luzzati

Federica Ratti
20 aprile 2011

Il Museo Luzzati di Genova ospita, a partire dal domani, una mostra dedicata ad uno dei maggiori artisti e illustratori di libri per bambini del XX secolo: Leo Lionni. Saranno esposte circa 100 opere tra illustrazioni, sculture, manifesti e tavole d’animazione.

Nato ad Amsterdam nel 1910, visse in Olanda, in Belgio, negli Stati Uniti e in Italia, dove studiò e abitò a Genova e in Toscana. Come pubblicitario lavorò con artisti come Saul Steinberg, Alexander Calder, Willem de Kooning, Fernand Léger, e il giovane Andy Warhol; fece campagne per Ford, Chrysler, Olivetti e divenne art director di riviste come Fortune e per i progetti speciali di Time e Life.

Scoprì la sua vocazione di inventore di libri per bambini per caso e in età matura, inventando la celebre storia di “Piccolo blu e piccolo giallo”. Da quella storia nacque il primo di una lunga serie di libri illustrati per l’infanzia tradotti e pubblicati in tutto il mondo, alcuni tra questi divennero cartoni animati trasmessi dalle televisioni internazionali. Fra i suoi successi più conosciuti “Guizzino”, “Federico”, “È mio!”, “Cornelius, “Un pesce è un pesce” e “Pezzettino”.

LEO LIONNI
Libri Cinema Design
21 aprile – 26 giugno 2011

Museo Luzzati a Porta Siberia, Area Porto Antico 6 16128 Genova
Orario dal martedì al venerdì 10–13 e 14-18, sabato e domenica 10-18

Tags: , , , , , ,

Category: Arte contemporanea, Artisti, Grafica, Illustrazione, Mostre | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

One Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS