Villa Medici: all’Accademia di Francia a Roma una mostra dedicata a Poussin e agli arazzi

Federica Ratti
29 aprile 2011

Vissuto per gran parte della sua vita a Roma, Nicolas Poussin (1594-1665) è conosciuto quasi esclusivamente per i suoi quadri da cavalletto, ma pochi anni dopo la sua morte il Soprintendente degli edifici di Luigi XIV propose al re di Francia di far realizzare dalla Manufacture des Gobelins una serie di arazzi tratti dai dipinti del pittore. Da questa importante committenza della monarchia francese ha preso il via la serie di arazzi dedicati alla vita di Mosè che viene esposta in questi giorni a Roma, a Villa Medici.

Concepita da Louvois ma modellata sull’esempio dei cartoni di Raffaello per gli arazzi vaticani, la realizzazione di queste straordinarie tappezzerie ebbe come scopo primario quello di promuovere Poussin come modello della scuola pittorica francese, attraverso una tecnica universalmente riconosciuta all’epoca come monumentale, quella dell’arazzo.

Fino al 5 giugno l’Accademia di Francia a Roma, in collaborazione con il Musée des Beaux-Arts de Bordeaux, presenta “Poussin e Mosè. Dal disegno all’arazzo”. La mostra riunisce per la prima volta più di 40 opere tra arazzi, disegni, incisioni e dipinti del grande pittore francese Nicolas Poussin.

POUSSIN E MOSÈ
Dal disegno all’arazzo

7 aprile – 5 giugno 2011
Accademia di Francia a Roma – Villa Medici
Viale Trinità dei Monti, 1 – 00187 Roma

Tags: , , , , , , , ,

Category: Arte moderna, Arti decorative, Artisti, Esposizioni, Pittura | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS