Giochi ad Arte: un’iniziativa Coop per promuovere la mostra “Benozzo Gozzoli e Cosimo Rosselli nelle terre di Castelfiorentino”

Federica Ratti
11 maggio 2011

Fare un salto al supermercato e incontrare due animatrici in costume rinascimentale che propongono giochi a grandi e piccoli: questo è quello che può capitare ai clienti dei Centri Commerciali Coop delle province di Firenze, Siena e Pisa fino a fine maggio. Si tratta di “Giochi ad arte”, un’iniziativa curata da Giallo Mare Minimal Teatro e voluta da Coop per promuovere la mostra Benozzo Gozzoli e Cosimo Rosselli nelle terre di Castelfiorentino. Pittura devozionale in Valdelsa, in programma al Museo Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino (FI).

Al termine del gioco saranno consegnati a tutti i partecipanti un puzzle e un biglietto gratuito di ingresso alla mostra. I prossimi appuntamenti con “Giochi ad Arte” sono previsti per il 14 maggio a Montevarchi, il 21 a Montelupo Fiorentino, il 22 a Gavinana, il 28 a Poggibonsi, dalle 16.30 alle 19.30.

La mostra Benozzo Gozzoli e Cosimo Rosselli nelle terre di Castelfiorentino. Pittura devozionale in Valdelsa, visitabile fino al 31 luglio, è l’occasione per scoprire anche la piccola realtà museale del BE-GO di Castelfiorentino, che conserva gli affreschi realizzati da Benozzo Gozzoli per i due maestosi tabernacoli della Madonna della Tosse (1484) e della Madonna delle Grazie, detto anche della Visitazione (1490-1491).

Tags: , , , , , , , , , , ,

Category: Arte rinascimentale, Comunicazione, Esposizioni, Iniziative, Mostre, Musei | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS