Il triangolo no… Albert Nobbs e la “commedia degli equivoci”

Elettra Antognetti
18 febbraio 2012

Albert Nobbs

Titolo originale Albert Nobbs

drammatico

durata 113 min.

Gran Bretagna

Videa

di Rodrigo García

con Glenn CloseMia WasikowskaAaron JohnsonJanet McTeerPauline Collins

Albert Nobbs: ennesima “commedia degli equivoci”, in un film del colombiano Rodrigo Garcia (per la cronaca, figlio niente meno che dello scrittore Gabriel Garcia Marquez). Uscito il 10 febbraio 2012 e già candidato a tre Golden Globe (miglior attrice di film drammatico, miglior attrice protagonista, miglior canzone per “Lay Your Head Down” di Brian Byrne e Glenn Close). Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival nel settembre 2011, mentre a dicembre è stato proiettato fuori concorso come evento di chiusura del Torino Film Festival.

Irlanda, XIX secolo. Il capace e fidato maggiordomo Albert Nobbs sogna di mettersi in proprio, comprare una proprietà ed aprire un proprio negozio di tabacchi, farsi una famiglia ed avere una bella moglie. L’unico intoppo a tutta la faccenda è che Albert è, in realtà, una donna, che ha assunto da tempo i panni di uomo per vivere tranquilla ed avere un buon lavoro nella maschiocentrica società ottocentesca. Come realizzare il suo progetto di vita, senza essere scoperto? E’ questo che Albert trova il coraggio di chiedere all’amico imbianchino, che arriverà alla tenuta dove è impiegato Nobbs per compiere alcuni lavori di ristrutturazione. Anch’egli, come Nobbs, altri non è che una donna che si finge uomo e che è riuscita a trovare un suo equilibrio e un suo posto nel mondo: ha un lavoro, una famiglia, una moglie. Proprio questa figura spinge Nobbs in un improbabile triangolo amoroso con la cameriera Helen e l’arrivista fidanzato Joe, che tenterà di approfittare della situazione per trarne beneficio personale.

Ottimo cast (straordinaria Glenn Close, che -grazie all’aiuto dell’amico regista Garcia- è finalmente riuscita a portare sul grande schermo il personaggio di Nobbs, da lei già interpretato a teatro nel 1982; bravi anche la Wasikowska di Alice in Wonderland di Tim Burton e del più recente Jane Eyre, e Aaron Johnson, che ha recentemente interpretato l’ultimo videoclip degli R.E.M., Überlin) per un film poco riuscito. Lasciano a desiderare tanto la storia, quanto la sceneggiatura.

Poco convincente.

Tags: , , , , , , ,

Category: Cinema, Idranet, Novità | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS