Born Invisible – Mostra fotografica di Sheila McKinnon

Gabriele Chierici
22 aprile 2015

Vietnam blue girlGiovedì 9 aprile 2015 è stata inaugurata a Firenze (Via Ghibellina 12a, 50122) la mostra fotografica Born Invisible di Sheila McKinnon. Ospitata nella Robert F. Kennedy International House. Si tratta della prima importante mostra a Firenze dedicata al progetto. La mostra sarà aperta fino al 17 maggio 2015. Born Invisible è un progetto sviluppato per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al tema dei diritti umani e della parità tra i sessi, entrambi assenti nelle zone piu arretrate del mondo. La mostra comprende una selezione di fotografie e due video di presentazione.

La mostra Born Invisible aderisce alla VI edizione della Notte Blu, che si terrà a Firenze dal 6 al 10 maggio, per celebrare l’anniversario della nascita dell’Europa.

Sheila McKinnon è nata in Canada e vive da molti anni in Italia. Ha lavorato come fotografa e giornalista in Africa, Asia, Europa e in Medio Oriente. Ha collaborato con varie organizzazioni umanitarie, come l’UNICEF, la FAO, UNFPA, IDLO. Il suo ultimo progetto Born Invisible vede come protagoniste dei suoi scatti delle ragazze provenienti dai paesi più poveri e meno sviluppati, che sono definite “invisibili” perchè prive di diritti e costrette a vivere nella povertà e nella fame, completamente escluse dal resto del mondo. McKinnon usa il colore in un modo figurativamente seducente, come un’esca per attirare la nostra attenzione verso il soggetto centrale: la vita della figura nel fotogramma.

Category: Fotografia, Mostre | RSS 2.0 | Give a Comment | trackback

No Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • Idranet

    Informazione e cultura
    design arte musica cinema letteratura

  • CERCA

  • Pubblicità

    Sergio Chierici Movie Passion

  • CATEGORIE

  • ARCHIVI

  • Social

  • PARTNERS