Parigi: II edizione per la Festa del Libro e delle Culture italiane

festadellibro_parigi.jpg

Si preannuncia densa di novità la seconda edizione della Festa del Libro e delle Culture italiane che si terrà a Parigi dal 6 all’8 febbraio, a cominciare dall’inaugurazione che vedrà protagonista un autentico Stradivari, il “Vesuvius 1727”, proveniente dalla collezione “Gli Archi” del Palazzo Comunale di Cremona. Fra gli ospiti della manifestazione Valeria Parrella, Gianrico Carofiglio, Massimo Carlotto e Valerio Evangelisti, Marta Morazzoni, Luciano Cheles, Stefano Benni, Mario Perrotta e Hervé Guerrisi.

Sede dell’evento sarà l’Espace d’Animation des Blancs Manteaux, nel cuore del Marais, una costruzione di origini medievali, trasformata in uno spazio polivalente di circa 1.000 mq che ospiterà la libreria dei lettori, un’area per presentazioni, letture, dibattiti e performance musicali, spazi per gli stand dei partner della Festa e delle associazioni italo-francesi, così come un’area dedicata ai ragazzi.

Fra le iniziative non strettamente letterarie attraverso le quali verrà declinato il tema di questa seconda edizione, Identità e differenze, segnaliamo L’amore, l’arte e la grazia: la Madonna del Cardellino restaurata, incontro sul restauro del capolavoro di Raffaello e sulla sua restituzione al pubblico (venerdì 6 febbraio ore 15.00) e la mostra fotografica “Come le foglie”, dedicata al tema della Prima Guerra Mondiale combattuta sul fronte italiano.

Per ulteriori dettagli: Libreria Leggere Per e Festa del Libro e delle Culture italiane.

Un pensiero riguardo “Parigi: II edizione per la Festa del Libro e delle Culture italiane

Lascia un commento