Stanco (Deeper Inside), il nuovo singolo di Marco Mengoni

Esce in questi giorni il nuovo singolo di Marco Mengoni. Il pezzo si intitola “Stanco (Deeper Inside)” ed è il secondo singolo estratto dall’album “Re Matto”. Già trasmesso da tutte le radio, il brano è stato definito dal suo interprete come un pezzo “corale”, frutto dell’impegno di più persone; rappresenta la voglia di fare musica e il grande amore per il canto.

Di seguito potete leggere il brano riportato per intero:

“Come puoi fermarmi
e cosa mai puoi dirmi di più
le gambe vanno via da qui, da te
cosa mai puoi dirmi
per ritornare sui passi miei
tornare a quello che non sei,
che non sei, non sei, non sei non sei.
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
E poi non parlo solo per me
il sole è spento anche per te
non negare, negare, negare, negare più
e non stare li a pregarmi
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Perchè ormai sono stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è
Non dovrai capirmi, almeno non provarci mai più
pensare se hai ragione tu tra di noi,
di noi, di noi, di noi
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
perchè ormai sono stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è
stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you.
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you.
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you.
I wanna kiss, I wanna kiss you
I wanna kiss, I wanna kiss you
I wanna kiss, I wanna kiss you.”

One thought on “Stanco (Deeper Inside), il nuovo singolo di Marco Mengoni

Lascia un commento