I Simpson – Il film, di David Silverman

simpson_fm.jpg

Uscito nelle sale americane il 27 luglio 2007 e in quelle italiane il 14 settembre 2007, questo è il primo lungometraggio che ha per protagonista la gialla famiglia televisiva Simpson.

Prodotto dalla Gracie Films per conto della 20th Century Fox il film ha avuto grande successo a livello mondiale, con un incasso superiore al mezzo miliardo di dollari.

Dopo avere salvato un maialino da morte certa, Homer e Bart decidono di adottarlo.
In poco tempo Spider-Pork (il maialino viene battezzato così..) diventa il beniamino di Homer, con grande disappunto del bagarospo primogenito, che, geloso, cerca un sostituto della figura paterna – trovandola in Ned Flanders-.

Ma l’idiozia è in agguato: Homer scarica i bisogni nel lago di Springfield, appena depurato.
Questo provoca l’intervento del governo americano, che isola Springfield in una cupola di vetro per limitare i danni ambientali.
I Simpson finiscono nell’occhio del ciclone e la famiglia deve sfuggire alle rappresaglie dei concittadini, trovando asilo in Alaska. Sarà Homer, certo con modi poco ortodossi ed eroici forse, a riportare la serenità.

Film divertente, simpatico, con le solite gag a cui tutti i fans sono abituati; forse dopo vent’anni non più così graffianti, anche per la concorrenza di “Griffin”, “Futurama” e “South Park”, che ci hanno abituato a cose davvero davvero più cattive.. ma la capacità di mettere alla berlina vizi, difetti ed ipocrisie dell’America e non solo rimane intatta.

Dopo vent’anni, diciotto stagioni, quattrocento puntate e svariati premi non è da tutti riuscire a sbancare i botteghini.

One thought on “I Simpson – Il film, di David Silverman

Lascia un commento