Walls on Walls off: street art e cultura contemporanea a Pisa

Walls on Walls off: street art e cultura contemporanea a Pisa
[ 1 immagine ]

Dopo il workshop con la nota coppia di street-artisti Cuoghi Corsello che si è svolto in ottobre, il programma di Walls on Walls off prosegue con un ciclo di incontri che vedranno la presenza di critici, studiosi e artisti per approfondire i rapporti più interessanti tra la street art e altri settori della creatività contemporanea.

Gli appuntamenti, ciascuno strutturato in tre momenti – un approfondimento teorico, la presenza di un artista e la presentazione di un progetto – saranno in tutto 5 e si svolgeranno in sedi diverse nella città di Pisa. Questi, nel dettaglio, gli incontri:

Arte contemporanea, graffitismo, street art (15 dicembre, Cinema Lumière)
Graffitismo tra attivismo e culture Xtreme (30 gennaio 2009, Chiesa di Sant’Andrea)
Il fumetto tra street arte e graffitismo (20 febbraio 2009, Stabilimento Teseco)
La street art tra grafica, comunicazione cultura on/off (27 marzo 2009, Museo della Grafica)
Note critiche su suoni e musica tra graffiti e culture di strada (23 aprile 2009, Biblioteca comunale)

“Walls on Walls off” è un progetto curato da Stefano Coletto per la Fondazione Teseco per l’Arte. La brochure relativa al ciclo di iniziative “Walls on Walls off” può essere scaricata dal portale del Dipartimento di storia delle Arti di Pisa.

Un pensiero riguardo “Walls on Walls off: street art e cultura contemporanea a Pisa

Lascia un commento